Guidalberto Toscana IGT

34,50 IVA inclusa


0
Disponibilità: si
Codice prodotto 1666
Categoria VINI ROSSI 
Marca Tenuta San Guido 
Disponibilità si
Disponibilità altri pezzi previo ordine no
Ogni cartone contiene 6 bottiglie

Maggiori dettagli

Segnala ad un amico

Altre domande ?

Mario Incisa, creatore del Sassicaia, ha tratto ispirazione da suo prozio Leopoldo Incisa della Rocchetta. Nicolò suo figlio, amministratore della Tenuta San Guido da quarant’anni, l’ha tratta da Guidalberto della Gherardesca, suo quadrisnonno.Quest’ultimo, vissuto agli inizi dell’Ottocento nel Bolgherese è stato pioniere di un’agricoltura moderna, celebre anche per aver piantato il famoso Viale dei Cipressi. Così Nicolò Incisa spiega la scelta del nome e della creazione del nuovo vino:

“La nascita di questo secondo vino ha alle spalle almeno tre motivi: La volontà di cimentarci con un’uva da noi mai utilizzata, il Merlot, il desiderio di offrire al consumatore un prodotto che possa essere apprezzato più giovane e infine l’opportunità di poter selezionare ulteriormente le uve da destinare al Sassicaia.”

Scheda tecnica

Vitigni: 60 % Cabernet Sauvignon 40 % Merlot

Terreni: i terreni su cui insistono i vigneti hanno caratteristiche morfologiche varie e composite con forte presenza di zone calcaree ricche di galestro e di sassi e parzialmente argillosi; si trovano a un’altitudine compresa fra i 100 e i 300 metri s.l.m., con esposizione a Sud/ Sud-Ovest.

Sistema d’allevamento: Cordone speronato

Densità d’impianto: 6.250 ceppi per Ha

Vendemmia: la vendemmia, rigorosamente a mano, si è svolta senza interruzioni, iniziando nell’ultima settimana di Agosto con le uve di Merlot e successivamente dalla prima decade di Settembre per quelle di Cabernet Sauvignon. La vendemmia delle uve del Guidalberto si è completata il 22 di Settembre.

Vinificazione: pressatura e diraspatura molto delicata delle uve. Fermentazione in tini d’acciaio a temperatura controllata intorno ai 30° - 31° C (senza aggiunta di lieviti esterni), con macerazioni delle uve per circa 12-14 gg per il Merlot e di 9-10 gg. per il Cabernet Sauvignon. Durante le fermentazioni successivi rimontaggi e délestages. Fermentazione malolattica in acciaio.

Affinamento: a fermentazione malolattica ultimata il vino viene posto in barrique di rovere francese, e in piccola parte americano, dove viene affinato per un periodo di 15 mesi, al termine del quale il vino viene imbottigliato e successivamente affinato in vetro prima della commercializzazione.

 

 

 

Annata:  2016
Grado alcolico:  13%
Paese:  ITALIA
Regione:  TOSCANA
Volume:  0,75