Champagne Brut 1990 Michel Furdyna

Codice prodotto 2189
Categoria CHAMPAGNE 
Marca Michel Furdyna
Disponibilità si
Disponibilità altri pezzi previo ordine no

Maggiori dettagli

Segnala ad un amico

Altre domande ?

Michel Furdyna ha avuto la lungimiranza di conservare i vecchi Millesimi, i Vieux Millésimes, di Brut e Brut Prestige e ciò rende possibile assaggiare oggi alcune bottiglie, affinate in azienda, risalenti a vecchie e prestigiose annate del passato. Non si tratta di "dégorgements" recenti di vecchie "masse", ma dello Champagne sboccato negli anni successivi e mai mosso, da allora stoccato nei freddi sotterranei della cantina; l'evoluzione del vino è dunque partita diversi anni fa. La malolattica veniva integralmente svolta, l'uvaggio era 70% di Pinot Noir e 30% di Chardonnay, i dosaggi piuttosto bassi; e questa è stata la "ricetta" da Furdyna fino al Millesimato 2000 compreso (a seguire 50%-50%).

Millesimo 1990
Il 1990, millesimo più ricco del 1989 e del 1988, ha prodotto un vino dalla potenza olfattiva detonante, incredibilmente integro, con qualche tocco esotico che torna anche in retrolfatto dopo svolgimento di grande pienezza: una espressione classica e completa, stupendamente evoluta. Senza dubbio una delle migliori annate del secolo, da brivido; un inverno freddo e uno stress idrico in estate hanno permesso di raggiungere una vendemmia perfettamente sana e con ottime maturazioni. Da ciò la produzione in Champagne di vini molto equilibrati e caratterizzati da complessità, freschezza ed impetuosità del bagaglio gusto-olfattivo, mai timidi, ma inattaccabili, inossidabili e "perfetti". Sia la 1989 sia la 1990 presentano la stessa composizione e sono stati ottenuti dallo stesso protocollo, nei modi e nei tempi, della 1988.

Scheda tecnica
 
Zona di produzioneCôte des Bar - Aube
 
Vitigni e assemblaggio: 70 % Pinot Noir - 30% Chardonnay

Colore: giallo dorato intenso
 
Perlage: fine e abbastanza persistente.

Profumo: un naso molto espressivo superiore agli altri millesimi per resistenza alla ossidazione con un'evoluzione perfetta, in una declinazione esotica, richiamata da eleganti note iodate, di conchiglia e acqua marina. Si avvertono anch note di mandorla, torrefazione, spezie ed un tocco balsamico.

Gusto: altrettanto elegante al palato, con una bella lunghezza, note speziate, miele e albicocche cotte. Un finale armonico e ben bilanciato, "perfetto". 

Dati analitici

Dosaggio: 7 g/l

Sboccatura: 2011

Annata:  1990
Grado alcolico:  12%
Volume:  0,75