Rottensteiner
Ordina per Ordina per

Rottensteiner

La cantina, posta all'entrata della Val Sarentino, in proincia di Bolzano, fu fondata nel 1956. In quegli anni nonno Hans diede priorità alla vendita del vino sfuso in Svizzera.Negli anni 80, grazie anche all’ingresso in cantina del figlio Toni, il lavoro si concentrò sulla produzione di vini in bottiglia. Nel 2001 nuovo sostegno all’attività venne portato dall’ingresso del nipote Hannes. Sin dalle origini in cantina non venne vinificata solo l’uva dei dieci ettari dei vigneti di famiglia. La produzione venne integrata da quella di circa 60 contadini della zona. Questa collaborazione è ormai diventata tradizione ed è fondamentale per la buona riuscita e la buona qualità del vino. "Bere con piacere"è il principio che guida il lavoro della famiglia Rottensteiner. Hannes mira a lla creazione di vini eleganti ma che siano anche di beva piacevole e allo stesso tempo autentica espressione del terroir. Per questo lavora prevalentemente con i vitigni autoctoni della conca di Bolzano, lagrein e schiava, e produce vini varietali. Da qualche anno sta investendo molte energie nella produzione di vini bianchi e passiti per ampliare l'offerta della sua cantina.