Manni Nössing
Ordina per Ordina per

Manni Nössing

Manfred Nössing, da tutti chiamato Manni, è un giovane e vulcanico vignaiolo per passione che proviene da una famiglia di agricoltori ed allevatori che possiede un maso denominato "Hoandlhof" sul versante collinare a ridosso dell'abitato di Bressanone, a circa 600 metri di altitudine in località Kranebitt. Tradizionalmente le uve dei 4 ettari di vigna, che comprendono le migliori zone viticole della conca di Bressanone, erano conferite alla locale cantina cooperativa, ma "Manni" dal 1999 ha deciso di iniziare a vinificare in proprio anche se soltanto nel 2003 ha completato la costruzione della nuova cantina integrata nel maso di famiglia e gli ettari di vigna a disposizione sono diventati 5. Vuoi per la bontà e tipicità dei suoi vini, vuoi perchè Manni è un personaggio simpatico ed originale, il successo per la sua giovane impresa è arrivato quasi subito ed è culminato in prestigiosi riconoscimenti da parte delle principali guide del settore. Oggi l'Azienda produce circa 25.000 bottiglie soprattutto di vini bianchi suddivisi tra Kerner, Traminer aromatico, Silvaner, Müller Thurgau e Grüner Veltliner, ai quali si aggiunge il rosso Cuvée Espan da uve Blauer Zweigelt e St. Laurent.