Josetta Saffirio
Ordina per Ordina per

Josetta Saffirio

Azienda storica di Monforte d'Alba,(uno degli undici comuni di produzione del Barolo),affonda le proprie radici nella terra di Langa dall'inizio del Novecento. Il lavoro nei vigneti si svolge secondo i principi del rispetto per la tradizione e per la terra generosa, che dona vini di squisita eleganza ed eccezionale longevità, ma da sempre con lo sguardo rivolto al futuro. Gli gnomi che ornano le etichette possono sembrare un vezzo, ma rappresentano un preciso ricordo familiare e hanno un forte valore simbolico, anche perchè sono considerati protettori della terra e di chi lavora. Dietro le etichette ci son i vini, tutti interessanti e originali. Nel 1982 da alcuni “esperimenti” nasce un Barolo di altissimo livello, che è stata la molla che ha dato vita all’Azienda Agricola Josetta Saffirio. Oltre al Barolo si producono  Dolcetto e Barbera d’Alba. Il Barolo viene premiato due volte con i “Tre Bicchieri” (annate ’88 e ’89) e numerosi sono i riconoscimenti anche internazionali. Non ultima una grande attenzione alla sostenibilità, con l'adesione ai protocolli biologici e la riduzione delle emissioni di anidride carbonica.

Le vigne si trovano a Monforte d’Alba, sulla collina di Castelletto, esposte a sud-est, per un totale di 5 ettari di vigneto principalmente vitati a NebbioloLa vigna più vecchia è stata piantata nel 1948 su portainnesto "Rupestris" da Ernesto Saffirio. Da questa vigna nasce il Barolo Riserva Millenovecento48.
Nella scelta dei nuovi impianti, molto spazio è stato dato a cloni derivanti da questa vigna con lo scopo di mantenere la trama del passato e il DNA narrativo delle piante. Tutti i vigneti sono "policlonali", grazie anche all’utilizzo di piante selezionate dalle ricerche universitarie degli ultimi trent’anni: il risultato è una grande complessità delle varie sfumature olfattive e gustative del Barolo.