Graci
Ordina per Ordina per

Graci

Tra i 600 e i 1000 metri sul livello del mare, nelle contrade Arcuria, Feudo di Mezzo e Barbabecchi, si trovano i vigneti curati con passione da Alberto Aiello Graci, nei quali sono coltivati i vitigni autoctoni nerello mascalese, carricante e catarratto. La riduzione al minimo degli inteventi in vigna ed in cantina, l'uso di vasche di cemento, tini e botti grandi con legni di lunga stagionatura hanno l'obiettivo di preservare il più possibile l'espressione naturale del territorio dell'Etna, valorizzando le caratteristiche delle singole contrade ed esaltando la peculiarità delle annate.