Domaine Jacques Prieur
Ordina per Ordina per

Domaine Jacques Prieur

La Cote de Beaune, estremità meridionale della Cote d'Or, si distende per circa 25 Km, dalla montagna di Corton fino a Maranges. Qui la scena varietale è dominata dallo Chardonnay, che raggiunge l'eccellenza assoluta, con un alto numero di rinomati villages e di vigne deputate all produzione di vini di gran pregio classificati come Premier Cru o come Grand Cru. A questo impareggiabile livello si somma quello altrettanto alto raggiunto dai fenomenali Pinot Nero nell'area di Corton che si possono fregiare della menzione Grand Cru e dei Premier Cru di Pernand, Pommard e Volnay.

Il Domaine Jacques Prieur, a Mersault, conta oggi 22 ettari di vigneto, è stato fondato alla fine del XVIII secolo e attualmente nessuna azienda in Borgogna, fatta eccezione del Domaine Leroy, può vantare una simile collezione di Premier Cru e Grand Cru. Nonostante un riassetto dal punto di vista societario, negli anni '80, i Prieur, nella persona di Martin, continuano a ricoprire un ruolo chiave nel progetto, garantendo la necessaria continuità familiare. La gamma dei vini rossi è caratterizzata da una vigorosa espressività, una giusta dose di muscoli è capace di affiancare la finezza aromatica del Pinot Nero senza sovrastarla, mentre nei vini bianchi l'evoluzione stilistica degli ultimi anni regala una linea di vini sempre più scattanti e minerali grazie alla riduzione dei batonages e al minore impatto del legno nuovo. Dall'anno 2000 è iniziato un percorso di conversione che sta portando le vigne aziendali ad una conduzione agricola di matrice biologica-biodinamica.