Domaine Bouchié-Chatellier
Ordina per Ordina per

Domaine Bouchié-Chatellier

Saint-Andelain - Pouilly-Fumè   VALLE DELLA LOIRA

20 ha Sauvignon Blanc Fumé

Produzione annua: 100.000 bottiglie

Sulla costa orientale del fiume Loira si trova la città di Pouilly-sur-Loire, celebre per la produzione del Pouilly-Fumé(1200 ettari). I terreni di quest’area sono più ricchi di calcare, una caratteristica ritenuta responsabile per il pronunciato aroma di affumicato dei vini che qui si producono. Le tecniche enologiche utilizzate in questa regione tendono a conservare il carattere fresco dei vini, pertanto il metodo tradizionale prevede la vinificazione in contenitori inerti, come il cemento e l’acciaio. Negli anni '80 alcuni produttori introdussero l’uso di barrique con lo scopo di aumentare la complessità e il corpo dei vini, ottenendo risultati apprezzati da molti ma anche contestati da altri poiché molto distanti da ciò che è considerato il modello classico della Valle della Loira.

Bouchié-Chatellier non è un Domaine moderno, è atipico nel genere, tutto basato sull’export, eppure rigorosissimo nei vini, senza concessioni ai gusti internazionali. Il fascino nasce tra le vigne: sulla dolce collina che sale dalla riva orientale di Pouilly, grazie alle caratteristiche del terreno che danno struttura e sostanza al vino: l'ardesia, la selce riscaldata dal sole, argilla, conchiglie fossili, iodio, pietre e sali minerali che saturano l’uva di aromi inconfondibili. Il Sauvignon Blanc  trova la sua espressione migliore lungo questa sponda del fiume; è difficile trovare altri luoghi in grado di condizionare tanto fortemente la varietà dell’uva. Cantina esistente dal 1930, arricchitasi nel tempo con le varie influenze e contributi dalle generazioni di passaggio, è attualmente guidata dal quasi quarantenne Arnaud Bouchié che, nei suoi vini, predilige la freschezza e l’armonia in giusto rapporto con il prezzo.