Bollinger
Ordina per Ordina per

Bollinger

Senza tempo e mitica, la Maison de Champagne Bollinger, “Boll” per la gente dello Champagne o "Boly"per gli inglesi, fa parte della piccola cerchia di grandi case dello Champagne ed è una delle sole quattro Maison ancora in mano ai discendenti del fondatore. Creata nel 1829 ad Aÿ nel dipartimento della Marna, la Maison Bollinger ha costruito il suo stile di grande originalità ed eccellenza al prezzo di un’attenzione rigidissima, dall’approvvigionamento dell’uva alla vinificazione con fermentazioni in piccole botti di rovere e maturazione delle cuvée millesimate per oltre dieci anni, un tempo doppio rispetto a quello indicato nel disciplinare della denominazione. La forza dello Champagne Bollinger risiede nel suo vigneto. 178 ettari di vigna suddivisi in sette vigneti principali, tutti nella Marne, l'85% dei quali è di Grand e Premier Cru, che consentono alla Maison di essere una delle poche case di Champagne ad utilizzare la propria uva per gli assemblaggi. Il vitigno distintivo della casa, il Pinot Noir, rappresenta il 60% delle varietà del vigneto. La qualità di Champagne Bollinger è definita dalla precisione esemplare che viene utilizzata in ogni momento dell'elaborazione, riassumibile nei "Cinque pilastri dello stile Bollinger": 1)Vigneti di proprietà, 2)Pinot Noir, 3)"Vins de réserve"in magnum, 4)Fermentazione in barrique, 5),Lunghe maturazioni sui lieviti. A ciò si aggiungono rispetto delle tradizioni, "remuage" manuale, tappatura in sughero delle bottiglie di magnum di riserva, ultimo bottaio permanente nello Champagne. In questo gusto per l'eccellenza si riassume la cultura dello Champagne Bollinger, un vero un patrimonio, oltre che un'arte. In cantina, sotto l'occhio vigile dello"Chef de cave" Gilles Descotes, si avvia alla vinificazione il solo "coeur de cuvée" e questa avviene parte in acciaio e parte in fusti di rovere, ancora costruiti e mantenuti nel laboratorio interno; dal 1998 la malolattica è sempre svolta. Seguono sofisticati assemblaggi, lunghe maturazioni sui lieviti(minimo tre anni), "dégorgement" manuale per i millesimati. Dal Brut Special Cuvée alla Cuvée R.D, passando per il Brut Rosé o la cuvée millesimata La Grande Année, lo Champagne Bollinger si rivela attraverso vini iconici, ognuno con una personalità e un'identità unica. L'elegante Madame Bollinger, detta Lily, non sbagliava, dal semplice dilettante all'intenditore, ogni momento merita il suo Champagne Bollinger.