Abbazia Santa Anastasia
Ordina per Ordina per

Abbazia Santa Anastasia

In uno splendido scenario che abbraccia il parco delle Madonie e le isole Eolie in lontananza, da vigneti circondati dalla macchia mediterranea, che beneficiano di alte escursioni termiche e delle brezze marine, nascono i vini dell'Abbazia.  La tenuta si estende su 400 ettari sul territorio di Castelbuono, nel Parco delle Madonie, su di un terreno collinare ad un'altitudine compresa tra i 200 e i 500 metri s.l.m., soffiati dalla brezza del mar Mediterraneo, a pochi chilometri da Cefalù. Ogni pietra ad Abbazia parla di storia: una storia iniziata nel XII secolo. I vigneti coprono 65 ettari di terreno tendente all'argilloso, coltivati con uve autoctone e internazionali. Il microclima è influenzato, non solo dall'esposizione a nord, ma anche dall'isolamento della Tenuta da altre realtà produttive limitrofe. Tutte condizioni estremamente favorevoli che vengono esaltate dalla scelta per il biologico. Obiettivo di Abbazia Santa Anastasia è di esprimere al meglio l'unicità del suo terroir, creando vini e offrendo ospitalità che divengano esperienza sensoriale ed emozionali.  Vasta la gamma dei prodotti, da vitigni tradizionali ed internazionali, con diverse linee produttive. Tra queste spicca "Sensinverso", riservata ai vini provenienti dai vigneti condotti in regime biodinamico.