Bermejo Malvasía Volcánica Seco 2017

Codice prodotto 2146
Categoria VINI BIANCHI 
Marca Bodegas Los Bermejos
Disponibilità si
Disponibilità altri pezzi previo ordine no

Maggiori dettagli

Segnala ad un amico

Altre domande ?

Il 1° settembre 1730 la terra esplose a Timanfaya, dando vita alla più straordinaria e distruttiva eruzione delle Canarie; alla fine tutto fu coperto da cenere e da lava, la fertilità della pianura di Lanzarote scomparve con il cambiamento del paesaggio, da quel momento iniziò la costruzione di un nuovo territorio, un terroir viticolo di straordinaria e unica drammaticità in fatto di bellezza. La terra fu scavata, si fecero dei “buchi”, dei veri e propri micro crateri, e negli incavi ci piantarono la vite, e quella crebbe, a fatica vegetò, ma resistette al caldo e al vento.

La Malvasía Volcánica è una varietà arrivata dalle isole greche nel XVI secolo, passando da Madeira, ed è diventata il vitigno principale coltivato a Lanzarote. Deve il suo nome al porto da dove ha iniziato a colonizzare la costa mediterranea, il porto di Monembasía nel Peloponneso. Shakespeare e altri autori hanno elogiato in numerose citazioni i vini delle Canarie a base di uva Malvasia. Quello di Lanzarote è un clone differenziato chiamato Malvasia Vulcanica e si sviluppa come rampicante ideale per nascondersi dal vento dietro i muretti dei crateri di pietra di Lanzarote. Molto produttiva e precoce nella vendemmia, che inizia a fine luglio.I  vitigni e le condizioni di coltivazione a Lanzarote sono gli elementi necessari per ottenere vini di alta qualità e originalità. L'ampiezza e l'articolazione del sistema di coltivazione e le scarse precipitazioni rendono lo sviluppo delle radici delle piante molto esteso e complesso; ogni pianta ha a disposizione una vasta superficie per la ricerca di nutrienti nel sottosuolo e dell'acqua ,che viene immagazzinata sotto il manto di cenere vulcanica. Questa situazione determina alcune tra le caratteristiche più importanti di questi vini,  tra cui la grande persistenza e la mineralità. L'uva fa il resto.

Scheda tecnica

Vitigno: 100% Malvasía Volcánica

Vinificazione e affinamento: raccolta di uve mature in cassette di 20kg. Pressatura delicata, preceduta da raffredamento e selezione, senza eseguire alcuna azione che implichi la rottura, abuso o modifica di carattere (despalillado, pompe, macerazione, ecc). Il vino non subisce  chiarificazione e viene mantenuto sulle fecce fini per tutto il periodo di maturazione. 

Note sensoriali

Colore: giallo paglierino con riflessi verdolini

Profumo: impatto intensamente fruttato, floreale e leggermente erbaceo, seguito da aromi che rimandano alla mineralità vulcanica, quasi un po’ fumé ed insieme salina, quasi un sale Maldon affumicato. Spicca un delicato ed esotico profumo di banana, pera, melone bianco e fico bianco fresco, quasi un misto per macedonia, con spruzzi agrumati di limone ed effluvi di menta fresca.Una bella complessità aromatica.

Gusto: struttura leggera e sottile, sottolineata da freschezza e sapidità, di delicato corpo e volume, ravvivato da una leggerissimo pizzicore e da un finale secco, dissetante, fragrante e quasi croccante.Un invito al servizio fresco, se non ghiacciato.

Annata:  2017
Grado alcolico:  13,5%
Paese:  SPAGNA
Regione:  LANZAROTE
Volume:  0,75